Warning: Illegal string offset 'title' in /home/customer/www/ristrutturazione-torino.it/public_html/wp-content/plugins/apcore/widgets/zt_recent_portfolios_by_category.php on line 22

Warning: Illegal string offset 'category' in /home/customer/www/ristrutturazione-torino.it/public_html/wp-content/plugins/apcore/widgets/zt_recent_portfolios_by_category.php on line 23

Warning: Illegal string offset 'number' in /home/customer/www/ristrutturazione-torino.it/public_html/wp-content/plugins/apcore/widgets/zt_recent_portfolios_by_category.php on line 24
Close

LA VERANDA

CHIUDERE  LA VERANDA SENZA PROBLEMI O AUTORIZZAZIONI

LA VERANDA

Una soluzione per superare ogni rogna con i vicini ed evitare permessi sono certamente le tende da sole a caduta verticale sulla veranda. Sul mercato esistono molte tecnologie dotate di cassonetto e guide anti vento che permettono di chiudere pressoché ermeticamente l’ambiente. Il materiale più consigliato è il pvc trasparente che ne garantisce anche la vista verso l’esterno. In alternativa alle tende vi sono i pergolati aperti, le tettoie o le serre bioclimatiche.

Quest’ultima è una soluzione ecologica alternativa che affinché non abbia bisogno di permessi deve avere dei requisiti: 1. Il volume dell’intera serra non deve superare il 10% del volume del palazzo; 2. Il 70% della superficie totale deve essere vetrato, compreso il tetto; 3. Deve assicurare il 20% in meno del fabbisogno energetico per il riscaldamento invernale; 4. Deve essere esposta a sud ovest o sud est e prova di climatizzazione.

In ogni caso è utile consultare l’ufficio tecnico comunale per evitare abusi.

CHIUDERE IL BALCONE CON LE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE

Per ottenere i regolari permessi per la chiusura di un balcone o di un terrazzo, devi contattare un Tecnico locale o recarti all’ufficio tecnico del Comune per verificare la possibilità di sfruttare l’aumento di volumetria.

Sicuramente il tecnico locale può verificare gli eventuali vincoli o impedimenti e si può occupare del progetto che dovrà essere regolarmente presentato per ottenere Il Permesso di Costruire.

Il Piano Casa permette di ampliare la casa sul terrazzo aumentando la volumetria del 20%

Solitamente si eseguono al interno di una ristrutturazione. Questo si tratta di un progetto strutturale, è quindi necessario un progetto esecutivo con dimensionamento dell’ampliamento ma anche la verifica della resistenza dell’edificio esistente soggetto a nuovi carichi. L’ampliamento è a tutti gli effetti parte del volume residenziale e deve quindi essere verificato dal punto di vista energetico, deve quindi rispondere ai requisiti della normativa specifica.

Si ricorda che l’ampliamento è soggetto al rispetto delle distanza minime dagli edifici adiacenti e dalle strade.

Accertata la possibilità di guadagnare cubatura si può decidere di chiudere con qualsiasi materiale: muratura, legno, vetro, metallo ecc.

Quali sono i motivi che spingono a costruire una veranda?

Sappiamo che una veranda è una costruzione fatta di vetrate o strutture portanti che permettono di avere una nuova stanza grazie allo sfruttamento di una o più pareti di un edificio già esistente.

Si può trattare della chiusura di un balcone oppure una struttura realizzata in un giardino o su una terrazza.

Nonostante le pratiche burocratiche di cui abbiamo accennato precedentemente, conviene sul serio impegnarsi per farsi costruire la veranda, ovviamente se si possiedono gli spazi necessari e le risorse economiche.

La veranda, infatti, è un ambiente versatile, quindi tocca a noi scegliere come usarla anche in base al fatto che sia o meno esposta al sole oppure se è centrale o angolare.

Si tratta di un ambiente luminoso e tranquillo dove trascorrere il proprio tempo libero. Ci si può rincuorare e rilassare per recuperare le energie psicofisiche dopo lunghe giornate di lavoro stressanti.

Tra i diversi possibili utilizzi ci può benissimo essere quello di trasformare la veranda in una zona fitness fornita di tutti gli attrezzi, dove potersi allenare per restare in forma. Un’altra idea, è sicuramente quella di crearsi un angolo in cui dedicarsi ad un hobby, leggere un libro, studiare o semplicemente riposarsi su un lettino o sdraio.

Si consiglia, in tutti questi casi di attrezzarsi di vetri fonoassorbenti in grado di ridurre i rumori della città.

La caratteristica peculiare della veranda di dare sull’esterno trasmette la sensazione di trovarsi all’aperto della propria casa, e risulta davvero piacevole sfruttarla in giorni di bel tempo.

Senza trascurare il fatto che la veranda aggiunge molto valore a livello estetico alla nostra abitazione, donando gusto, stile e fascino e trasformandosi in un luogo ricreativo personale perfetto per invitare parenti e amici.

 

 

 

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.